Come applicare la vernice per legno con il fai da te

0

Spesso e volentieri, la vernice per legno si rende necessaria: molti oggetti e mobili in legno necessitano infatti non solo di essere resi più belli e lucenti, con colori più vividi, ma anche più resistenti alle intemperie. Se ad esempio avete un tavolo di legno in giardino e non volete che si rovini troppo, l’unica soluzione è quella di applicare almeno una volta l’anno la vernice per legno impermeabilizzante: in questo modo si formerà una patina trasparente sul vostro tavolo e potrete stare tranquilli perchè anche in caso di pioggia il legno rimarrà bellissimo.

Applicare la vernice per legno non è per nulla complicato ed è una di quelle cose che potete tranquillamente fare da soli con il fai da te: certo, vi occorrono gli strumenti giusti ma non parliamo di nulla di particolarmente costoso e complesso e poi dovete considerare che una volta che avrete acquistato tutto il necessario potrete riutilizzarlo tutti gli anni per applicare la vernice per legno!

Vediamo quindi passo passo come applicare la vernice per legno ed essere sicuri di fare un buon lavoro!

Applicare la vernice per legno: cosa occorre

  • Straccio di lino o in microfibra
  • Pennelli
  • Turapori
  • Vernice
  • Carta abrasiva a grana fine

Applicare la vernice per legno: guida passo passo

Per prima cosa, dovete sempre preoccuparvi di pulire accuratamente la superficie che intendete verniciare: vi conviene farlo con un panno in microfibra oppure di lino per evitare che rimangano dei pelucchi che rovinerebbero tutto il vostro lavoro.

Quando la superficie sarà bella pulita, applicate una mano di turapori: potete utilizzare una spugna oppure un pennello, quindi aspettate che si asciughi alla perfezione.

Una volta asciutto il turapori, potete stendere la prima mano di vernice per legno: usate un pennello e assicuratevi che non perda peli durante la stesura del prodotto. Aspettate che si asciughi bene la prima mano, quindi carteggiate con della carta abrasiva a trama fine in modo da lisciare bene tutta la superficie di legno.

A questo punto applicate la seconda mano di vernice e lasciate asciugare bene. Et voilà! Il vostro lavoro è già terminato e potrete non pensarci più per almeno un anno!

Vernice per legno o cera?

Se il vostro oggetto o mobile di legno ha già un bell’aspetto e non ha bisogno di essere impermeabilizzato e protetto, potete utilizzare la cera invece della vernice per legno: questo prodotto lo renderà più bello e lucente ma è indicato solamente in caso di mobili che vengono tenuti all’interno della casa e quindi non esposti a pioggia e altri eventi.

Per stendere la cera potete utilizzare un tampone: dovrete cercare di stendere il prodotto nel modo più accurato possibile, facendo attenzione e continuando a stenderlo fino a quando non sarà completamente asciutto. A questo punto passate una seconda mano et voilà! L’effetto è sicuramente meraviglioso! 

Scopri altri consigli e tutorial sul fai da te legno:

Share.