Consigli per l'Acquisto

Rubinetti Cucina: guida alla scelta del miscelatore giusto

Scegliere i rubinetti della cucina, al giorno d’oggi, può rivelarsi una vera impresa: se un tempo i modelli erano più […]

Scegliere i rubinetti della cucina, al giorno d’oggi, può rivelarsi una vera impresa: se un tempo i modelli erano più o meno tutti uguali, adesso le cose sono cambiate e si possono trovare rubinetti cucina di ogni tipo. Dal design al materiale e alle funzionalità, ogni modello è in grado di fare la differenza e quando ci si trova davanti ad una varietà così ampia è spesso difficile scegliere con un certo crisma. Gli aspetti determinanti, per quanto riguarda la rubinetteria della cucina, sono proprio 3: il design, comodità e funzionalità ed infine il materiale. Nella nostra guida troverete tutte le informazioni di cui avere bisogno per poter fare una scelta azzeccata e trovare il modello di rubinetto perfetto per i vostri gusti e le vostre esigenze. 

Rubinetti cucina: aspetto e design

Anche se potrebbe sembrare un aspetto di secondo piano, al giorno d’oggi il design della rubinetteria ha una grande importanza: effettivamente esistono tanti modelli di ultima generazione che sono davvero bellissimi da vedere e che si abbinano alla perfezione al resto degli arredi. Se la vostra casa è arredata in stile contemporaneo e minimalista, i rubinetti più moderni potrebbero regalarvi un sacco di soddisfazioni dal punto di vista estetico, a partire dalla forma. I modelli più recenti infatti sono caratterizzati da una grande semplicità e linearità, in alcuni casi sono squadrati mentre in altri rimangono tubolari. Generalmente, si tratta di miscelatori che permettono di ridurre al minimo l’ingombro e sono proprio minimalisti: le forme sono pulite e del tutto prive di addobbi e fronzoli. Al contrario, i rubinetti moderni ma più adatti ad una cucina classica sono caratterizzati da manopole vintage, da forme sinuose ed arrotondate. Il design è sicuramente il primo aspetto da valutare, ma al tempo stesso è anche il meno importante tra i tre: vale la pena quindi controllare che il materiale e le funzionalità siano corrette. 

Rubinetti cucina: il materiale

I rubinetti della cucina possono essere realizzati in metalli diversi e soprattutto di diversa qualità: prima quindi di scegliere un modello, conviene controllare che il materiale sia certificato e di ottima qualità. Senza dubbio, i modelli più diffusi soprattutto per le cucine moderne sono l’acciaio inox, che può essere sia cromato che satinato a seconda dei gusti personali. Nelle cucine tradizionali, invece, è molto utilizzato l’ottone proprio per via del suo aspetto vintage che più si addice a questo tipo di arredi. In tutti i casi, acciaio inox ed ottone sono due materiali resistenti, che soddisfano le aspettative. 

Rubinetti cucina: funzionalità e praticità

Un aspetto che non deve mai essere tralasciato nella scelta dei rubinetti per la cucina è la loro praticità di utilizzo: in molti casi capita di vedere modelli bellissimi dal punto di vista del design, ma che si rivelano alquanto scomodi. Ricordate quindi che l’altezza e l’eventuale possibilità di staccare il doccino sono aspetti da non sottovalutare. 

Ti potrebbe interessare anche…