Banner title

Cappa Cucina: come scegliere il modello giusto

0

La cappa è un elemento indispensabile in qualsiasi cucina moderna, anche se oggi la sua funzione risulta in alcuni casi puramente decorativa. Le cappe aspiranti infatti devono essere installate per legge, ma solo nelle cucine dotate di fornelli a gas: se quindi avete un piano ad induzione in casa potete tranquillamente fare a meno della cappa cucina, che però costituisce un elemento d’arredo molto gettonato. In sostanza, le cappe sono obbligatorie solo in presenza di piano cottura a gas, ma spesso sono talmente belle da rappresentare una parte di design indispensabile anche nelle cucine moderne. Scegliere la cappa non è mai semplice però: ormai ne esistono modelli di tutti i tipi e di tutte le forme, dotati di funzionalità aggiuntive e di ultima generazione. Come capire quale sia la soluzione migliore per il proprio caso? Ve lo spieghiamo noi! 

Cappa Cucina: le differenze tra i vari modelli

Scegliere la cappa significa prendere una decisione tra i vari modelli presenti oggi sul mercato: operazione alquanto complessa, se consideriamo che le differenze riguardano diversi aspetti. 

Cappa cucina aspirante o filtrante?

Dal punto di vista funzionale, le cappe si dividono in due grandi categorie: quelle aspiranti e quelle filtranti. Le prime sono le più consigliate e quando è possibile conviene optare per questa tipologia: una cappa aspirante però non sempre può essere installata perchè dipende da dove si trova la canna fumaria. Le cappe aspiranti infatti riescono a catturare i fumi della combustione portandoli all’esterno, attraverso un apposito tubo collegato alla canna fumaria. Se questa non è in prossimità della cappa, allora bisogna per forza di cose optare per una cappa filtrante, che grazie ad un termoventilatore aspira l’aria e la purifica reimmettendola nell’ambiente. In genere le cappe filtranti sono molto meno efficaci di quelle aspiranti: per questo motivo è sempre meglio optare per queste ultime, che garantiscono una pulizia dell’aria maggiore. 

Cappa verticale, tradizionale o sospesa? Questione di design

Cappa-cucinaDal punto di vista del design, la cappa della cucina può avere delle caratteristiche assai particolari al giorno d’oggi perchè esistono moltissimi modelli di tendenza. Tra le soluzioni più innovative troviamo le cappe verticali: in sostanza sporgono molto meno rispetto a quelle tradizionali e si adattano alla perfezione agli ambienti arredati in stile minimalista e contemporaneo. Se volete rimanere sul tradizionale, però, niente paura: anche i modelli più classici nella forma sono presenti oggi sul mercato in moltissime varianti di stile e trovare quello più adatto alla vostra cucina non sarà certo difficile! Le cappe cucina di forma classica sono ancora molto popolari e si adattano alla perfezione anche alle case più moderne e di ultima generazione. Infine, se avete una cucina con isola potete sfruttare la cappa come un vero e proprio elemento di arredo, di grande impatto estetico: al giorno d’oggi sono molto di tendenza le cappe sospese sopra l’isola e sono davvero molto interessanti dal punto di vista del design! 

Ti potrebbe interessare anche…

Share.