Fioriere in legno fai da te: guida passo passo

0

Tra non molto sarà già tempo di tornare ad occuparsi di giardinaggio: la primavera è ormai alle porte ed è meglio prendersi per tempo, non siete d’accordo? Oggi abbiamo pensato di proporvi un nuovo tutorial facile facile, per realizzare delle bellissime fioriere in legno: potrete fare tutto da soli, senza alcun aiuto, perchè creare queste fioriere è davvero molto semplice e divertente. Naturalmente, occorre avere il materiale e gli attrezzi a portata di mano: acquistate quindi tutto il necessario e seguite la nostra guida passo passo per realizzare delle nuove fioriere in legno da sfoggiare con l’arrivo della bella stagione!

Fioriere in legno fai da te: cosa vi serve

Ecco cosa vi serve per realizzare delle fioriere in legno con le vostre mani ed in modo semplice:

  • 3 listelli di legno 300x50x25 mm
  • 16 listelli in legno 300x50x25 mm
  • 8 listelli di legno 450x50x25 mm
  • 16 listelli di legno 350x50x25 mm
  • colla vinilica
  • chiodi da 50 mm
  • martello
  • telo di plastica (per l’interno)
  • impregnante per legno

Per quanto riguarda i listelli di legno, vi consiglio di acquistarli al Brico, già tagliati e rifiniti alla perfezione.

Fioriere in legno fai da te: realizzazione passo passo

Per prima cosa, dovrete creare gli angoli della vostra fioriera: per farlo vi serviranno gli 8 listelli da 450 mm. Uniteli ad L a due a due: mettete la colla vinilica sul lato lungo più sottile e incollatelo ad un’estremità del lato lungo più largo dell’altro listello. Ripetete il procedimento anche con gli altri fino ad ottenere 4 angolari.

A questo punto, iniziate a costruire le pareti delle vostre fioriere: prendete i listelli da 350 mm, metteteli perpendicolari rispetto agli angolari e inchiodateli sull’ala più stretta di questi ultimi, lasciando tra un listello e l’altro un piccolo spazio, di circa mezzo centimetro. Con i listelli da 350 mm farete due pareti, mentre con quelli lunghi 300 mm farete le altre due, allo stesso modo, incollandole con la vinilica agli angolari. 

Una volta che avrete terminato le vostre fioriere in legno, vi conviene passare almeno una mano di impregnante protettivo per il legno (anche due se necessario) e lasciare asciugare bene.

In ultimo, inserite un sacco robusto di plastica o nylon nella fioriera, in modo da poterla poi riempire di terriccio.

Fioriere in legno già pronte: quanto costano?

Se non avete voglia di mettervi a costruirle con le vostre mani, potete sempre acquistare le fioriere in legno però vi consiglio di prenderle online perchè i prezzi nei negozi di giardinaggio sono spesso elevatissimi. Su Amazon potete trovare diversi modelli di fioriere in legno a prezzi competitivi e si tratta comunque di prodotti di qualità: se non volete rischiare di sbagliare, però, cliccate su questo link e visualizzerete direttamente le fioriere più consigliate dagli utenti e quelle più vendute e apprezzate.

Scopri gli altri tutorial fai da te:

Share.