Legno Wenge: tutto quello che c’è da sapere

0

Il wenge è un tipo di legno molto pregiato, che viene utilizzato soprattutto nella produzione di oggetti e mobili di design per via delle sua caratteristiche particolari. Questo tipo di legno è infatti esteticamente molto bello da vedere, con le sue venature così caratteristiche, ma vanta anche una grande resistenza, che lo rende la materia prima perfetta per la costruzione di arredi. Stiamo parlando di un materiale che ha costi piuttosto elevati se confrontato ad altre soluzioni presenti sul mercato per quanto riguarda il design di interni, ma del tutto giustificati.

Per via della sua robustezza e resistenza, il legno wenge è difficile e laborioso da lavorare: impiega diverso tempo nei processi di essiccazione e stagionatura quindi è del tutto normale che il costo di un mobile o delle lastre per rivestire pavimentazioni con questo materiale risulti più elevato.

Ma quali sono gli impieghi del legno wenge e che costo ha? Oggi vediamo di approfondire proprio questi aspetti.

Legno Wenge: che caratteristiche possiede?

Come abbiamo già detto, il legno Wenge è molto pregiato, proprio per via delle caratteristiche che possiede. Dal punto di vista puramente estetico, lo si può trovare sia chiaro che scuro ma presenta sempre le caratteristiche venature che lo rendono molto accattivante e diverso dagli altri tipi di legno. Sicuramente quindi si tratta di un materiale molto interessante dal punto di vista estetico, ma lo è ancora di più se pensiamo alle altre caratteristiche che lo contraddistinguono.

Il legno Wenge è resistente e compatto: perfetto per la realizzazione di pavimenti o mobili che devono garantire una certa durata con il passare del tempo e con l’usura. Non comporta grandi disagi nemmeno per quanto riguarda la manutenzione, perchè è molto resistente all’acqua e quindi lo si può lavare con tranquillità senza correre il rischio di rovinarlo.

L’unico piccolo difetto, se così si può chiamare, di questo materiale è che lo si trova per lo più nelle gradazioni scure: questo significa che un mobile realizzato in wenge tenderà a sporcarsi e attirare la polvere molto di più, ma come abbiamo visto le operazioni di pulizia sono semplici e veloci. Basta passare un panno impregnato di acqua e tutto torna a risplendere!

Quanto costa il legno wenge?

Come abbiamo anticipato, il legno wenge essendo un materiale pregiato ha dei costi piuttosto alti rispetto a molti altri materiali: prima di tutto ricordiamo che si tratta di legno vero e proprio, quindi è normale che abbia dei prezzi di un certo tipo, se poi valutiamo anche le sue caratteristiche il prezzo è più che giustificato. Ma quanto costa il wenge? In linea di massima, il prezzo di questo materiale oscilla tra i 50 e i 100 euro al metro quadro: tanto, ma non tantissimo tutto considerato! Le variazioni di prezzo dipendono poi da altri fattori come il colore, le venature e così via.

Scopri i migliori consigli per il pavimento di casa:

Share.

Leave A Reply