Consigli per l'Acquisto

Sdraio da giardino: guida alla scelta del modello perfetto

Con l’arrivo della bella stagione torna la voglia di godersi lo spazio verde: chi ha la fortuna di avere un […]

Con l’arrivo della bella stagione torna la voglia di godersi lo spazio verde: chi ha la fortuna di avere un giardino sicuramente non vede l’ora di poter tornare a viverlo appieno! Sicuramente però, per poterlo fare è importante avere uno spazio dotato di ogni tipo di comfort: oltre alle sedie e ai tavoli, oltre al gazebo e ad un’eventuale piscina, la sdraio da giardino è un elemento che sicuramente non può mancare! Contrariamente a quanto si pensa, però, le sdraio da giardino non sono proprio economiche: è quindi importante sceglierle con cura, in modo da poter avere un prodotto che duri nel tempo, comodo e facile da pulire. Ecco alcuni consigli per scegliere al meglio la sdraio perfetta per il vostro spazio verde. 

Sdraio da giardino: quale materiale scegliere?

Per quanto riguarda il materiale, le sdraio da giardino si possono oggi trovare di tutti i tipi: in plastica, in legno, in polyrattan, in tessuto e via dicendo. La scelta del materiale non incide chissà quanto, sempre ammesso che si tratti di un prodotto di buona qualità, però a seconda dell’uso che fate delle vostre sdraio da giardino potreste optare per soluzioni differenti. Se ad esempio utilizzate spesso le sdraio per prendere il sole, vi converrebbe evitare i modelli in plastica perchè non favoriscono di certo la traspirazione e potrebbero essere più indicate le sdraio in legno. Se volete un modello che sia adatto alla lettura, un materiale morbido come la tela potrebbe essere perfetto, mentre se preferite dare la priorità all’impatto estetico, sicuramente un modello in polyrattan sarebbe bellissimo da vedere. Per quanto riguarda il prezzo, una sdraio da giardino in plastica è sicuramente molto più economica rispetto ad una in legno: esteticamente però potrebbe non essere all’altezza. 

Sdraio da giardino: comodità e funzionalità

Anche le funzionalità, l’ergonomicità e la comodità sono aspetti che non devono essere sottovalutati nella scelta di una sdraio da giardino: si tratta pur sempre di un elemento che deve consentirvi un momento di relax quindi scegliere un modello troppo rigido potrebbe non essere una buona idea. Considerate anche l’eventuale possibilità di reclinare la sdraio: molti modelli lo consentono e sicuramente sono più comodi e funzionali perchè permettono di regolare l’inclinazione dello schienale e passare dalla posizione seduta a sdraiati in modo semplice. 

Sdraio da giardino: mai dimenticare i cuscini

Soprattutto se scegliete una sdraio da giardino rigida come ad esempio può essere un modello in legno, i cuscini sono importantissimi e spesso e volentieri non vengono considerati all’inizio. Trovare dei cuscini che siano della misura perfetta potrebbe essere un problema quindi preoccupatevene al momento dell’acquisto: molti modelli rigidi possono essere completati con l’aggiunta di una cuscinatura su misura e sicuramente vi conviene approfittarne per non avere problemi in futuro. 

Ti potrebbe interessare anche…