Elettrodomestici Fai da Te

Pulizia Forno: come pulire il forno elettrico senza fatica

Se avete cercato il termine pulizia forno evidentemente il vostro elettrodomestico inizia ad essere sporco ma non sapete bene come […]

Se avete cercato il termine pulizia forno evidentemente il vostro elettrodomestico inizia ad essere sporco ma non sapete bene come fare per eliminare incrostazioni ed unto: pulire il forno elettrico effettivamente è una di quelle cose che richiedono una certa attenzione. Stiamo parlando di un elettrodomestico delicato, che non si può pulire con i normali detersivi perchè si rischia di comprometterne l’efficienza e soprattutto la propria salute. L’impiego di prodotti chimici sarebbe sempre da evitare: anche se esistono prodotti appositi, ricordate che il forno viene usato per cucinare e che raggiunge temperature molto elevate. Se dovesse rimanere qualche residuo di detersivo potrebbe essere dannoso quindi nel dubbio conviene provare prima a pulirlo con prodotti naturali. 

Esistono degli ingredienti molto semplici che hanno un’azione sgrassante davvero fantastica: si tratta di prodotti che possiamo trovare in dispensa e sono perfetti per igienizzare e pulire il forno. Vediamo come sfruttarli per ottenere dei risultati impeccabili senza fatica. 

Pulizia forno con l’aceto: per sgrassare

L’aceto è un ottimo sgrassante, indicato soprattutto se il vostro forno è molto unto. Per effettuare una perfetta pulizia forno con l’aceto dovrete semplicemente versare un bicchiere di aceto di vino bianco in un tegame pieno di acqua. Portate ad ebollizione l’acqua e nel frattempo accendete il forno portandolo ad una temperatura di 180°. Mettete quindi il tegame pieno di acqua e aceto nel forno elettrico e lasciatelo dentro per 15 minuti, quindi spegnetelo, togliete il tegame dal forno e aspettate che l’acqua si intiepidisca. Immergetevi quindi un panno e passatelo sulle pareti del vostro forno: ogni traccia di unto verrà via perfettamente!

Pulizia forno con il limone: per togliere i cattivi odori

Il limone è perfetto se avete il forno unto, incrostato e soprattutto per togliere i cattivi odori: spesso infatti quando questo elettrodomestico non viene pulito da un po’, rischia di puzzare di cibo. Per eseguire una pulizia forno a regola d’arte con il limone, spremetene 3 e diluiteli con un bicchiere di acqua, quindi mettete il liquido in una teglia e infornate a 150° per 30 minuti. Dopodiché, immergete un panno nel liquido e passatelo sulle pareti del forno. Se ci sono incrostazioni particolarmente resistenti o l’odore non passa, strofinate le metà dei limoni direttamente sulle pareti e diventerà come nuovo!

Pulizia forno con il bicarbonato di sodio

Anche il bicarbonato di sodio è perfetto: se vi state chiedendo come pulire il forno in modo efficacie e togliere le incrostazioni più difficili, vi basterà preparare una miscela con una tazza di bicarbonato, una tazza di sale fino e una tazza di acqua. Mescolate bene e stendetela sulle pareti del forno con un panno umido: riuscirete ad eliminare anche lo sporco più complicato da togliere e il vostro forno tornerà perfettamente pulito! Ricordatevi però di risciacquare bene il tutto quando avete finito.

Ti potrebbe interessare anche…