Piscine Interrate: vantaggi, manutenzione e prezzi

0

Le piscine interrate sono per voi un sogno irrealizzabile? Forse non avete dato un’occhiata alle ultime offerte in questo campo, perchè al giorno d’oggi le cose sono cambiate parecchio rispetto a qualche anno fa! Se infatti un tempo avere una piscina vera e proprio in giardino era un lusso che solamente poche persone potevano permettersi, adesso non è più così. Le piscine interrate di ultima generazione e moderne hanno un design sbalorditivo, un prezzo decisamente meno alto se confrontato a qualche anno fa e dei tempi di realizzazione molto ma molto più brevi! Insomma, se il vostro sogno è sempre stata una bella piscina interrata e nel vostro giardino avete la possibilità e lo spazio di metterne una, forse è arrivato il momento di prenderla seriamente in considerazione. 

I vantaggi delle piscine interrate

Le piscine interrate rappresentano un elemento che viene in tutto e per tutto integrato nella vostra abitazione (e più precisamente nel giardino): a differenza delle piscine gonfiabili quindi, queste tipologie di piscine vanno ad incrementare il valore del vostro immobile. Se un domani voleste vendere la vostra casa, il fatto di avere una piscina interrata in giardino vi permetterà di alzare il prezzo di vendita e al tempo stesso di trovare molti più acquirenti interessati! Questo è il vantaggio più grande dal punto di vista puramente economico, ma andiamo a vedere perchè le piscine interrate sono così amate e sognate. 

Le piscine gonfiabili, per quanto ampie possano essere, non potranno mai essere grandi quanto le piscine interrate: si tratta di un elemento piuttosto ovvio, che però fa davvero da differenza se ci pensate bene. Avere una piscina in giardino è bellissimo: vi permette di organizzare feste e party in un ambiente unico, di rilassarvi durante le giornate di festa e di allenarvi facendo qualche sana nuotata tutti i giorni! Con una piscina gonfiabile o fuori terra questo sarebbe impossibile. 

Piscine interrate: la manutenzione invernale

Durante i mesi più freddi le piscine interrate richiedono una certa manutenzione perchè devono essere chiuse: questa operazione conviene farla ad ottobre e non quando il clima inizia ad essere troppo rigido. Per prima cosa, bisogna aspirare tutte le impurità presenti sul fondo, quindi controllare che ph e valori siano nella norma e versare l’invernante (un apposito prodotto per piscine). Infine bisogna staccare la pompa (in modo da poterla riporre al caldo) e coprire la piscina con il telo invernale. 

Al di là di questa manutenzione annuale, le piscine interrate richiedono una cura costante: il ph ed i valori dell’acqua devono essere controllati con l’apposito misuratore, con il retino bisogna preoccuparsi di pulirla quando la si utilizza con maggior frequenza e bisogna integrare le giuste quantità di cloro. Sicuramente sotto questo aspetto la manutenzione delle piscine interrate è più complessa di quelle temporanee.

Quanto costano le piscine interrate?

Le piscine interrate possono avere costi davvero molto variabili: il prezzo finale infatti dipende da troppi fattori, come ad esempio la forma (se rettangolare vi costerà di meno), il materiale con cui sono realizzate, le funzionalità aggiuntive (eventuale idromassaggio, ecc.). In linea di massima però, considerando anche i lavori di muratura, i prezzi stanno scendendo quindi sono già più accessibili di un tempo!

Potrebbe interessarti anche…

Share.

Comments are closed.