Come pulire i vetri in modo semplice ed efficace: consigli della nonna

0

Se vi state chiedendo come pulire i vetri di casa, evidentemente c’è qualcosa che sbagliate in questa operazione di pulizia ed effettivamente sono molte le persone che commettono errori anche banali. Per pulire alla perfezione i vetri delle finestre, infatti, non bisogna adottare le stesse strategie che si usano per altre superfici perchè i vetri sono decisamente più delicati e anche un piccolo alone può rovinare tutto il lavoro fatto! Se non sapete come pulire i vetri quindi, non disperate: in realtà con qualche semplicissimo trucchetto è possibile ottenere un risultato davvero perfetto. Non si tratta di una missione impossibile e se fino ad ora non siete mai riuscite a pulire i vetri in modo impeccabile significa che avete sbagliato qualcosa: vediamo quindi alcuni consigli pratici per ottenere un risultato perfetto senza sforzi e con la massima soddisfazione!

Come pulire i vetri? Il segreto sta nel panno!

Uno degli errori più comuni che le casalinghe compiono nel pulire i vetri è quello di utilizzare le normali spugne, quelle che adoperano per tutte le altre pulizie dei piani. Questo è un errore per un semplice motivo: per pulire i vetri in modo efficace e senza impazzire è importante usare un panno in microfibra, che non rilasci pelucchi sulla superficie come invece avviene con le spugne o con i canovacci. Se non avete un panno speciale in microfibra, potete sempre utilizzare altre cose che funzionano alla perfezione: dei vecchi quotidiani ad esempio, oppure la classica carta assorbente. Provare per credere: già con questo trucchetto avrete molti meno problemi, ve lo assicuro!

Come pulire i vetri senza prodotti chimici

I prodotti chimici come il Vetril per capirci possono essere molto efficaci, ma al contempo contengono moltissime sostanze che se inalate non fanno bene alla salute. Perchè allora rischiare quando basta utilizzare prodotti naturali e, lasciatemelo dire, con costi decisamente più economici? Ad esempio, l’aceto di vino bianco se diluito con un po’ di acqua calda è davvero molto efficace e costa pochissimo rispetto ai prodotti specifici! Basta diluire 100 ml di aceto in 500 ml di acqua calda ed il prodotto è bello che pronto: con l’aiuto di uno spruzzino vi basterà diffonderlo sul vetro e passare immediatamente con un panno in microfibra oppure con un foglio di giornale! 

Se l’odore dell’aceto oppure di altri detersivi specifici vi da fastidio, potete sempre sperimentare il trucco dell’ammorbidente! Certo, si tratta di un prodotto chimico ma almeno ha un profumo più gradevole che vi permetterà di deodorare tutta la casa. Basta diluire qualche goccia di ammorbidente nell’acqua tiepida et voilà! Tutte le macchie e gli aloni spariranno che è una meraviglia e anche in questo caso non avrete speso una fortuna per un detergente specifico da utilizzare solamente per i vetri!

Ti potrebbe interessare anche…

Share.

Comments are closed.