Fai da Te

Scarafaggi in casa? Ecco come eliminarli in modo definitivo

Avere gli scarafaggi in casa è senza dubbio un grande problema, da risolvere nel minor tempo possibile: questi brutti insetti […]

Avere gli scarafaggi in casa è senza dubbio un grande problema, da risolvere nel minor tempo possibile: questi brutti insetti infatti sono nocivi per la nostra salute. Possono trasportare le uova di alcuni parassiti ma soprattutto si nutrono di escrementi e quindi rischiano di propagare nella nostra abitazione dei germi patogeni. Gli scarafaggi inoltre rigurgitano molto spesso e in questo modo rilasciano delle secrezioni dal cattivo odore in giro. Insomma, avere gli scarafaggi in casa non è per nulla una buona cosa e bisogna agire in fretta, per evitare che si riproducano e infestino tutta l’abitazione. 

Dove si rintanano gli scarafaggi?

Gli scarafaggi sono animali notturni, quindi durante il giorno è difficile vederli: generalmente si rintanano sotto i battiscopa, nelle crepe dei muri, nei sottolavelli e addirittura nei ripiani di cottura. Questi insetti amano infatti le zone umide e buie, ma anche calde quindi le fonte di calore sono da tenere sotto controllo. Inutile dire che avere gli scarafaggi in casa e soprattutto in cucina è davvero pericoloso: potrebbero rintanarsi nelle confezioni chiuse male degli alimenti ed è quindi meglio verificare bene la situazione, in modo da liberarsene del tutto. 

Come liberarsi degli scarafaggi in casa: metodi naturali

Per liberarsi degli scarafaggi in casa esistono alcuni metodi naturali: se il problema è ancora sotto controllo vi consiglio di provare prima con queste tecniche ed eventualmente passare solo in un secondo momento all’utilizzo di insetticidi e prodotti chimici. Vediamo quali sono i maggiori repellenti per scarafaggi che possiamo trovare nella dispensa di casa. 

Aglio e aceto: ottimi repellenti 

Aglio e aceto sono due ottimi repellenti naturali contro gli scarafaggi: pulite bene tutte le parti della casa maggiormente a rischio di infestazione con una spugna bagnata con acqua e aceto. L’odore di questo prodotto terrà lontani gli scarafaggi e li farà andare via perchè infastiditi. Posizionate inoltre nei punti più critici anche alcuni spicchi d’aglio o delle foglie di alloro: anche questi terranno lontani gli scarafaggi dalla vostra casa!

Le piante che tengono lontani gli scarafaggi

Come abbiamo visto con il geranio che è un ottimo repellente per le zanzare, anche per gli scarafaggi esistono delle piante che possono tornare utili in tal senso. L’erba gatta oppure il tanaceto sono due piante che, se posizionate accanto a porte e finestre, tengono lontani questi insetti in modo completamente naturale.

Come liberarsi degli scarafaggi in casa: prodotti chimici

I prodotti chimici sono senz’altro efficaci per eliminare gli scarafaggi, ma vi consiglio di utilizzarli con parsimonia perchè non fanno proprio benissimo alla nostra salute quindi state attenti, soprattutto se avete bambini che girano per casa. Tra tutti i prodotti chimici, l’esca per scarafaggi è la più efficacie, anche perchè permette di eliminare tutta la colonia nel giro di un paio di settimane. Facile da usare ed economica, vi consiglio di provare con questa prima di utilizzare altri metodi come spray insetticidi e via dicendo. 

Ti potrebbe interessare anche…