Orto sul balcone: ecco come organizzarlo e cosa coltivare

Orto sul balcone: ecco come organizzarlo e cosa coltivare

Negli ultimi tempi si è diffusa sempre di più la moda di fare l’orto sul balcone: una moda salutare, che ci avvicina alla natura e ci permette di riscoprire il piacere di gustare prodotti genuini, che abbiamo coltivato con le nostre mani. Quando non si ha a disposizione un giardino o un piccolo appezzamento di terreno, si è convinti di non poter coltivare nulla: se è vero che per determinate colture è indispensabile un certo spazio, è altrettanto vero che ci sono moltissime piante che si possono coltivare con facilità anche in un orto sul balcone! Vediamo come organizzarlo in modo creativo e quali sono le colture più indicate.

L’orto sul balcone: idee creative ed originali

Orto-sul-balcone-palletCreare un bellissimo orto sul balcone è davvero molto semplice e vi permetterà di abbellire il vostro spazio creando un vero e proprio angolo di verde. Per organizzare al meglio il vostro orticello, dovrete prima di tutto valutare lo spazio che avete a disposizione sul balcone in modo da sfruttarlo nel migliore dei modi: se ad esempio avete un terrazzo, potrete sbizzarrirvi e collocare il vostro orto un po’ dove volete. Al contrario, su un balcone o un poggiolo dovrete ingegnarvi un po’ di più ma non preoccupatevi perchè le soluzioni creative sono davvero molte! 

Qualche idea salva-spazio arriva direttamente dal riciclo: potete utilizzare gli ormai famosi pallet o bancali capovolti e appoggiati alla ringhiera: in questo modo potrete sfruttare i vani delle assi di appoggio come veri e propri vasi. In questo caso, naturalmente, vi conviene mettere un telo di plastica all’interno di ogni vano in modo da poter annaffiare le vostre piantine senza problemi.

In alternativa, per sfruttare lo spazio al meglio, potete appendere dei vasi e farli quindi scendere dal soffitto o dal sottotetto. Se invece non avete troppa voglia di ingegnarvi, ci sono anche moltissime soluzioni già pronte all’uso come le scalette che permettono di tenere diversi vasi in un piccolo angolo del balcone, in modo ordinato e molto carino da vedere.

Cosa coltivare nell’orto sul balcone?

basilicoSe volete fare l’orto sul balcone, non potete certo coltivare tutte le piante: alcune infatti hanno bisogno di grandi spazi e tendono a crescere e propagarsi molto quindi conviene evitarle.

Di certo, tra le piante adatte alla coltivazione sul balcone troviamo tutte le aromatiche ed officinali: salvia, rosmarino, basilico, lavanda, timo, melissa, erba cipollina, origano, ecc. sono perfette e non richiedono nemmeno particolari attenzioni una volta che saranno piantate ) o trapiantate se preferite acquistare già la piantina sviluppata.

Se però volete coltivare anche qualche vegetale, nessun problema: al giorno d’oggi potete trovare numerose varietà di piante adatte proprio alla coltivazione sul balcone come ad esempio le zucchine da fiore, le melanzane baby, i cavoletti di bruxelles, ma anche peperoni, peperoncini, cipolle, aglio. 

In questo senso vi consiglio di rivolgervi ad OrtoMio, non solo per quanto riguarda l’acquisto delle vostre semenze o delle piantine, ma anche per le moltissime guide alla coltivazione, con consigli per curarle nel modo ottimale.

Vai al sito web ufficiale di OrtoMio!

Scopri gli altri consigli sul giardinaggio: