Fai da Te

Imbiancare casa con il fai da te: regole e consigli d’oro

Prima o poi tocca a tutti: imbiancare casa è una di quelle operazioni che vanno fatte almeno ogni 2 anni, […]

Prima o poi tocca a tutti: imbiancare casa è una di quelle operazioni che vanno fatte almeno ogni 2 anni, a seconda dei casi. Il problema è che spesso ci si affida a professionisti e questo di certo pesa parecchio sul portafogli: farsi imbiancare casa da un imbianchino o da una ditta specializzata può arrivare a costare davvero molto, soprattutto se la metratura è ampia! In realtà però, anche se a prima vista potrebbe sembrare un’operazione delicata e faticosa, imbiancare casa si può rivelare anche divertente: non c’è nulla di eccessivamente complicato, che richieda competenze specifiche, quindi vi consiglio di provare perchè il risparmio è assicurato! Nella guida fai da te di oggi vi diamo alcune dritte per imbiancare casa da soli: cosa vi occorre, come preparare le pareti, quali errori non fare. Siete pronti per dare una bella rinfrescata alla vostra casa? Vedrete che si rivelerà più semplice di quanto pensavate!

Cosa occorre per imbiancare casa da soli

Per prima cosa, se intendete imbiancare casa da soli, dovrete acquistare tutto il necessario ossia gli strumenti ma anche i prodotti utili. Ecco una lista di tutto quello che vi occorre: 

Necessario per dipingere:

Necessario per sistemare le pareti:

Necessario per non sporcare/sporcarsi:

Imbiancare casa: come preparare le pareti

Se intendete imbiancare casa, prima di tutto dovrete preoccuparvi dello stato delle pareti: se ci sono fori e crepe, conviene chiuderli subito con un po’ di stucco così il risultato sarà migliore e non avrete problemi a stendere la pittura. Non avete mai stuccato un muro? Non vi preoccupate, è davvero facilissimo: dovete solo mettere un po’ di pasta nel foro o nella crema e con la spatola stenderlo sulla superficie della parete. Rifinite quindi con della carta abrasiva et voilà!

Imbiancare casa: come preparare la stanza

Prima di imbiancare casa dovete anche preoccuparvi di coprire il pavimento, i battiscopa e le prese: vi consiglio di usare dei teli copritutto per il pavimento e fissarli con del nastro adesivo di carta ai battiscopa. Per quanto riguarda le prese, anche per questo potete usare il nastro adesivo. Cercate di essere precisi e di non lasciare fuori nulla che potrebbe sporcarsi di vernice: così una volta che avrete finito sarà una passeggiata pulire!

Imbiancare casa: consigli sull’esecuzione

Bene, avete preparato tutto e non vi resta che iniziare a dipingere? Prima di tutto, se non siete esperti, vi consiglio di usare un rullo perchè è più facile, però provate anche con il pennello: alcuni infatti trovano più comodo usare quest’ultimo quindi è una cosa piuttosto soggettiva. Nell’utilizzare il rullo, dovrete solamente stare attenti a sgocciolarlo bene, altrimenti si formeranno delle gocce sulla parete che se si seccheranno rovineranno tutto il vostro lavoro!

Se nello stendere la prima mano di vernice vedete delle ombre, non preoccupatevi troppo: lasciate che il primo strato si asciughi completamente quindi passate la seconda mano. Vedrete che tutto cambierà!

Leggi le altre guide e i consigli fai da te: