Piastrelle vecchie? Ecco come rinnovarle

0

Quando le piastrelle di casa iniziano ad apparire troppo vecchie ed usurate, rimuoverle rappresenta un bel problema: si dovrebbero infatti effettuare dei lavori di muratura che non solo richiedono parecchio tempo ma anche una certa spesa! Se poi le piastrelle in questione sono quelle del bagno oppure del para spruzzi in cucina, allora non si può fare a meno di applicarne di nuove, che andrebbero acquistate e anche in questo caso l’investimento da fare è piuttosto consistente. Come fare quindi per rinnovare l’ambiente della casa e togliere dalla vista quelle vecchie piastrelle che ormai sono superate, oltre che rovinate? Una soluzione c’è e oggi ve la illustriamo nel dettaglio: avete mai sentito parlare di adesivi Tileskin? In un primo momento anche io ho storto il naso: ero scettica, ma dopo averne visto la dimostrazione dal vivo devo ammettere di essere rimasta sbalordita!

Adesivi per piastrelle Tileskin: come funzionano?

Gli adesivi per piastrelle Tileskin sono una rivoluzione davvero interessante nell’ambito dei lavori di ristrutturazione: anzichè sostituire le vecchie pavimentazioni o i vecchi rivestimenti e realizzare faticosi lavori di muratura, con questa soluzione è possibile semplicemente rinnovare l’aspetto del pavimento in pochi minuti e senza l’intervento di nessun professionista!

In pratica si tratta di speciali pellicole adesive, fatte apposta per ricoprire le piastrelle, con speciali caratteristiche a seconda dell’utilizzo: le Tileskin per il bagno, ad esempio, sono resistenti all’acqua e in grado di assorbire gli odori per ben 2 anni. Se invece dovete sostituire le piastrelle del para spruzzi, anche in questo caso Tileskin ha una soluzione pensata ad hoc, con adesivi resistenti al calore e alle pulizie giornaliere.

Tutte le piastrelle Tileskin sono garantite fino a 5 anni e il bello è che sono disponibili in una gamma ampissima di colorazioni e pattern: potrete sbizzarrirvi con la fantasia e rinnovare il look della vostra casa in men che non si dica!

Adesivi Tileskin: le 5 tipologie

Esistono 5 diverse tipologie di piastrelle adesive Tileskin:

  • OnlyDress: laminazioni decorative opache;
  • OnlyDressBright: laminazioni brillanti decorative;
  • NoSlip: piastrelle decorative e calpestabili, pensate apposta per il pavimento;
  • SmellTrap: piastrelle decorative in grado di assorbire gli odori;
  • Heat Resistant: laminazioni resistenti al calore pensate apposta per la cucina e il para spruzzi;

Adesivi per piastrelle Tileskin: come si applicano?

Applicare gli adesivi Tileskin è davvero molto semplice: fondamentalmente si comportano proprio come degli adesivi normali, quindi basta staccare delicatamente e un po’ per volta la pellicola protettiva, posizionare l’adesivo sulla piastrella vecchia in modo da farla combaciare bene e applicarlo. Per terminare il tutto, è sufficiente passare la spatola che viene fornita in dotazione in modo da far aderire al massimo l’adesivo. 

Applicare gli adesivi Tileskin è davvero facilissimo quindi, ed il risultato sorprendente: vi consiglio di provare o guardarvi qualche video dimostrativo del Salone del Mobile!

Scopri altri consigli per la manutenzione della casa:

Share.

Leave A Reply