Pavimenti: quale rivestimento scegliere?

0

Quando si deve ristrutturare casa o si è alle prese con un immobile nuovo e completamente da arredare, la scelta dei pavimenti è fondamentale e va fatta in modo serio: ci sono infatti alcune variabili da considerare e ogni tipo di rivestimento ha i suoi punti di forza e i suoi punti di debolezza. Per questo motivo, prima di scegliere quali pavimenti mettere in casa e nelle varie stanze, è bene informarsi adeguatamente in modo da avere chiari quelli che sono i vantaggi di un pavimento rispetto ad un altro, in quali stanze della casa sia meglio optare per una soluzione piuttosto che per un’altra e quali sono le spese da sostenere. Insomma, le cose da considerare prima di scegliere i pavimenti di casa sono parecchie e in questa mini guida vi daremo tutte le informazioni e le dritte per permettervi di fare una scelta intelligente e ragionata. Vediamo quali sono i più diffusi rivestimenti per pavimenti e scopriamone vantaggi e svantaggi. 

Vantaggi e svantaggi dei pavimenti in parquet

ParquetNonostante al giorno d’oggi si possa optare per soluzioni meno costose e ugualmente d’effetto (che vedremo a breve), il parquet rimane molto popolare: il pavimento in legno ha infatti moltissimi vantaggi ed è anche tra i più belli da vedere quindi l’impatto estetico gioca un ruolo fondamentale. Certo, scegliere il parquet per i pavimenti di casa non è da tutti: i costi sono elevati, anche se dipende sempre dalla qualità del legno e da altri fattori, ma in linea di massima si tratta di uno dei pavimenti più costosi. Il parquet, inoltre, necessita di una manutenzione di un certo tipo, problema che non si presenta con altri tipi di rivestimenti che sono molto simili ma hanno prezzi inferiori…continua a leggere

Vantaggi e svantaggi dei pavimenti in laminato

pavimento-laminatoUna valida alternativa per coloro che non vogliono rinunciare al’effetto legno in casa ma che al tempo stesso non possono permettersi una spesa elevata per i pavimenti in parquet, i rivestimenti in laminato stanno letteralmente spopolando al giorno d’oggi. Questo tipo di pavimento è composto da fibre di legno riassemblate e pressate: vengono utilizzati anche gli scarti e per questo motivo il prezzo è decisamente più competitivo rispetto a quello del parquet vero e proprio, ma esteticamente l’impatto è notevole…continua a leggere

Vantaggi e svantaggi dei pavimenti in gres porcellanato

Gres-porcellanatoIn alternativa al parquet, anche il gres porcellanato sta ottenendo un notevole successo negli ultimi anni: questo tipo di rivestimento è molto bello da vedere ed è in grado di riprodurre con un’incredibile impatto estetico altri tipi di materiali come il marmo, il legno e la pietra. Il gres porcellanato vanta numerosissimi vantaggi, mentre gli svantaggi di questo tipo di rivestimento per pavimenti sono praticamente inesistenti. Ultimamente sono sempre più le persone che scelgono il gres porcellanato perchè è un materiale davvero ottimo, con una grande resistenza agli urticontinua a leggere

Vantaggi e svantaggi dei pavimenti in resina

resinaL’ultima moda in fatto di rivestimenti contempla anche i pavimenti in resina: stiamo parlando di un materiale eccezionale, che però nasconde molte insidie soprattutto per quanto riguarda il costo. I pavimenti in resina hanno un elevato impatto estetico e sono praticamente indistruttibili, anche perchè in caso di una piccola scheggiatura si possono sistemare in loco senza alcun problema. La resina è un materiale fantastico per i rivestimenti, ma il prezzo ad oggi è ancora davvero proibitivocontinua a leggere

Share.

Comments are closed.