Arredare Casa Consigli per l'Acquisto

Tutto quello che c’è da sapere sulle cucine componibili

La cucina è la culla della casa, il posto più vissuto nel corso della giornata. Se in famiglia avete deciso […]

La cucina è la culla della casa, il posto più vissuto nel corso della giornata. Se in famiglia avete deciso di rinnovare questo tempio dedicato soprattutto al pianeta donna le aspettative sono alte ma dovete tenere conto di cinque punti fondamentali: Trovare lo stile che valorizza la casa e rispecchia il vostro modo di essere; Rendere questo ambiente il più sicuro possibile; Scegliere una cucina che sia soprattutto ergonomica e funzionale; Non sottovalutare gli spazi e infine non bisogna dimenticare che la cucina è un abito cucito su misura, deve rispecchiare le esigenze di spazio e di utilizzo. L’acquisto di una cucina è un momento fondamentale perchè bisogna valutare la qualità dei materiali e tenere in considerazione, specialmente nelle cucine componibili, le caratteristiche ambientali che si possono creare: Umidità, calore e vapori vari.

Pro e contro delle cucine componibili

Oggi giorno vanno di moda soprattutto le cucine componibili con isole, penisole, stile country, shabby chic, stile imperiale, classiche o quelle in muratura o in finta muratura. La scelta è motivata dal fatto che queste cucine sono pratiche e funzionali, offrono uno scenario esteticamente più bello rispetto alle cucine tradizionali e con il servizio su misura della falegnameria di fiducia è possibile intervenire laddove la produzione industriale non riesce ad arrivare.

Per contro le componibili richiedono più cura e una manutenzione più diligente. E’ importante accendere la cappa durante le varie fasi di cottura, non bisogna esporre la cucina alla luce diretta del sole onde evitare le variazioni di colore nel corso del tempo e soprattutto se si vogliono cucine componibili qualitativamente migliori non bisogna badare al prezzo. L’umidità è un altro fattore che gioca a sfavore delle cucine di ultima generazione. A lungo andare l’umidità può creare deformazioni, con conseguente fenditura dei mobili da cucina.

Conclusioni

Le cucine componibili sono come le sirene, ci ammaliano. Alcune come quelle del noto designer Mauro Carlesi nascondono nel passato la tecnologia più avanzata. Una cucina componibile può essere un amore a prima vista ma non sempre può trovare il posto giusto nel cuore della nostra casa. Prima di precipitarci a fare acquisti è bene ricordare che la cucina è un investimento non un soprammobile da mettere in mostra.