Come sostituire i copriwater in modo semplice e veloce

Come sostituire i copriwater in modo semplice e veloce

Prima o poi, il copriwater necessita di essere sostituito: si tratta della parte superiore del wc e può capitare che con il tempo e con l’usura si rovini. Considerando che il costo di un nuovo copriwater è molto basso e alla portata di tutte le tasche, piuttosto che avere in casa un wc che sembra poco pulito o comunque troppo rovinato vale la pena acquistare un nuovo copriwater e sostituire quelle vecchio. In questo modo potrete mettere a nuovo i vostri sanitari del bagno e anche il wc sarà praticamente perfetto! Sostituire il copri water è un’operazione davvero molto semplice: non vi preoccupate, quindi, perchè riuscirete a farlo senza alcun problema. Oggi vediamo come fare, sia in caso di wc con scarico ad incasso che con scarico all’esterno.

Come sostituire il copriwater se lo sciacquone è ad incasso

Se lo sciacquone del vostro wc è ad incasso, sostituire il copriwater è davvero facilissimo: per prima cosa dovrete assicurarvi di acquistare il modello giusto, che sia compatibile con il vostro wc. Togliete quindi il vecchio copri water e installate quello nuovo mettendo i perni dentro i fori presenti sulla tazza. A questo punto dovrete solamente avvitare sui perni l’inserto di bloccaggio (che troverete in dotazione insieme al copriwater).

Dopo aver fissato il tutto bene, togliete l’estremità dei perni et voilà! Il vostro wc è come nuovo!

Come sostituire il copriwater se lo sciacquone non è ad incasso

Se nel vostro wc lo sciacquone è montato direttamente sulla tazza, il procedimento è leggermente più complesso ma non preoccupatevi perchè non dovreste incontrare particolari difficoltà. In questo caso però avrete bisogno di un copriwater dotato di cerniere ad espansionePer prima cosa togliete il vecchio copri water e sfilate tutte le guarnizioni e i dadi, lasciando i fori della tazza liberi.

A questo punto inserite le nuove cerniere ad espansione, quindi incastrate il copriwater nei fori della tazza. Con l’aiuto di un cacciavite, avvitate bene le cerniere in modo da fissare il tutto, ricordandovi di lasciare un minimo di gioco e non esagerare quindi nel tiraggio. Provate a muovere in su e in giù il vostro copri water e stringete al punto giusto le cerniere, in modo da riuscire ad alzare e abbassare il tutto senza troppe difficoltà. Et voilà! Anche in questo caso il vostro wc sarà come nuovo!

Come sbiancare il copriwater

A volte può capitare che il copri water sia semplicemente da sbiancare: in questi casi può essere inutile sostituire tutto quanto e può essere sufficiente provare a sbiancarlo con un metodo naturale. Preparate quindi una soluzione con 200 ml di aceto di vino bianco, 1 limone spremuto e mettete il composto a bollire sul fuoco per 2 minuti. A questo punto spegnete la fiamma e unite anche 2 cucchiai di sale fino: passate questa miscela sul copriwater con l’aiuto di una spugnetta e lasciate in posa per 1 oretta. Sciacquate con un panno di cotone et voilà! Le macchie saranno finalmente sparite!

Scopri altri trucchi per la manutenzione della casa: