Fai da Te Giardinaggio

Afidi: metodi fai da te per proteggere le piante sul balcone o in giardino

Gli afidi sono degli insetti minuscoli che attaccano le piante ed i fiori che abbiamo in balcone o nel giardino […]

Gli afidi sono degli insetti minuscoli che attaccano le piante ed i fiori che abbiamo in balcone o nel giardino e producono dei gravissimi danni, tanto da arrivare, se non eliminati, a provocare il deperimento dell’ospite attaccato. Riconoscere gli afidi è piuttosto semplice: questi piccoli insetti, che possono avere una forma ovale e di colore nero ma possono anche essere più allungati e di colore verde, si insinuano soprattutto lungo il gambo della pianta e si riproducono con una velocità impressionante. 

Come proteggere le piante del balcone e del giardino dagli afidi? In commercio esistono diversi prodotti chimici ed insetticidi specifici per ucciderli, ma noi consigliamo sempre di adottare dei metodi naturali per liberarsi di questo problema. Nella maggior parte dei casi infatti, i rimedi naturali funzionano e si rivelano molto efficaci: vediamo quali sono e come fare a liberarsi degli afidi senza ricorrere a sostanze inquinanti e dannose per la nostra salute. 

Combattere gli afidi con i rimedi naturali

Il decotto con l’aglio

L’aglio è uno dei rimedi più facili per liberarsi degli afidi: basta infatti preparare un decotto, portando a bollore e lasciando in infusione 1 testa d’aglio in 500 ml di acqua. Filtrare quindi il composto e mettere all’interno di un vaporizzatore, quindi spruzzare il decotto direttamente sugli insetti.

Lo spray al peperoncino

Anche il peperoncino è un alimento perfetto per contrastare questi insetti e gli altri parassiti della piante. Per realizzare lo spray al peperoncino dovrete frullate una decina di peperoncini insieme a 2 bicchieri di acqua e lasciare riposare il composto per tutta la notte (o almeno per 8 ore). Filtrate il tutto, aggiungete mezzo bicchiere di acqua e mettete il liquido ottenuto in un vaporizzatore, quindi spruzzate direttamente sugli afidi nelle ore serali e ripete l’operazione 2-3 volte a settimana fino alla totale scomparsa degli insetti. 

Il decotto con le bucce di cipolla

Un altro rimedio naturale molto efficacie contro gli afidi è il decotto realizzato con le bucce di cipolla, anche questo semplicissimo da realizzare. Portate ad ebollizione le bucce di 2 cipolle insieme a 500 ml di acqua, lasciate bollire per 10 minuti quindi filtrate e fate raffreddare il tutto. Mettete anche questo composto in un vaporizzatore e spruzzatelo direttamente sugli afidi, anche in questo caso preferibilmente la sera. 

Lo spray al sapone di Marsiglia

Anche il sapone di Marsiglia può aiutarvi a combattere gli insetti: scioglietene un cucchiaino in 500 ml di acqua fredda e mettete il composto ottenuto in un vaporizzatore, quindi spruzzatelo direttamente sugli afidi per liberarvene una volta per tutte!

Come prevenire gli afidi con l’aglio

L’aglio, oltre ad eliminare gli afidi, può essere molto utile per prevenirne la comparsa: si tratta infatti di un potente antiparassitario naturale e vi basterà piantare qualche spicchio di aglio accanto alle vostre piante per proteggerle in modo del tutto naturale dagli insetti nocivi!

Scopri altri consigli di giardinaggio: