Banner title

Riscaldamento a soffitto: pro, contro e cose da sapere

0

Il riscaldamento a soffitto è un sistema di riscaldamento che a primo acchito lascia sempre un po’ perplessi. Come ben sappiamo infatti l’aria calda tende ad andare verso l’alto, quindi l’idea di installare dei pannelli sopra alle nostre teste sembra alquanto bizzarra. In realtà, il riscaldamento a soffitto è una soluzione che conviene prendere in considerazione perchè molto più intelligente di quanto potrebbe sembrare. Questo sistema infatti funziona secondo il classico principio dell’irraggiamento: le superfici fredde tendono ad assorbire il calore da quelle calde ed è esattamente ciò che avviene con questo tipo di riscaldamento.

I pannelli radianti installati sul soffitto, quindi, trasmettono il calore alle superfici più fredde ossia alle pareti e al pavimento. Di conseguenza tutto l’ambiente si riscalda in modo piuttosto uniforme e come vedremo la qualità dell’aria è di gran lunga maggiore rispetto al riscaldamento classico a radiatori. 

Vantaggi del riscaldamento a soffitto

Come abbiamo anticipato, questo tipo di riscaldamento è sicuramente molto vantaggioso: i pro sono diversi e a conti fatti se confrontati con gli svantaggi risultano di gran lunga più numerosi. Ecco perchè conviene scegliere il riscaldamento a soffitto o perlomeno prenderlo in considerazione, specialmente in alcuni casi.

Non prevede opere murarie

A differenza del riscaldamento a pavimento, quello a soffitto è più economico e semplice da installare soprattutto per via della manodopera. Non prevede infatti opere murarie complesse, ma solo l’applicazione di un controsoffitto in cartongesso, che permette di nascondere tutti i pannelli del sistema. Questo si traduce in minori tempi di installazione e in costi inferiori per la manodopera.

Qualità dell’aria migliore in casa

Il riscaldamento a soffitto risulta più salutare rispetto ai classici radiatori, perchè il calore viene diffuso in modo omogeneo e non ci sono sbalzi di temperatura bruschi tra una zona e l’altra della stanza. Inoltre, non vengono diffuse nell’aria particelle nocive che invece con i termosifoni non si possono evitare. Questo si traduce in una miglior qualità dell’aria in generale e in ambienti più salubri. 

Previene la formazione di muffa

Questo sistema di riscaldamento ha anche un ulteriore vantaggio: permette infatti di prevenire la formazione di muffa sulle pareti perchè queste risultano riscaldate interamente per irraggiamento.

Svantaggi del riscaldamento a soffitto: quando è meglio evitarlo

In realtà il riscaldamento a soffitto non presenta grandi svantaggi, ma bisogna precisare che ci sono alcune situazioni in cui non risulta un sistema molto conveniente. Se i soffitti nella vostra abitazione sono particolarmente alti, il riscaldamento a soffitto potrebbe essere una pessima idea: il calore si diffonderebbe in modo troppo lento. Al contrario, se i soffitti sono molto bassi bisogna tenere conto dell’altezza minima per ottenere l’abitabilità della casa: il riscaldamento a soffitto deve essere coperto da un controsoffitto e anche questo occupa un certo spessore da considerare.

Ti potrebbe interessare anche…

Share.