Banner title

Pulire Casa: 3 trucchi per un risultato perfetto in poco tempo!

0

Pulire casa è una vera e propria arte: se non si rispettano alcune semplicissime regole di base si rischia di impiegare moltissimo tempo e di ritrovarsi con un risultato poco soddisfacente. Quando si devono fare le pulizie della propria abitazione, infatti, spesso e volentieri si commettono errori davvero banali ma che con un po’ di attenzione si potrebbero evitare. Facciamo un esempio: il pavimento è sporco e la prima cosa che fate è prendere aspirapolvere e mocio per farlo tornare al suo splendore iniziale. Poi però vi accorgete che anche le mensole ed il tavolo della cucina sono da pulire perchè pieni di polvere o briciole: dove andrà a finire la sporcizia che sicuramente non riuscirete a catturare al 100%? Proprio sul pavimento che avete appena pulito! E’ tutta questione di organizzazione: pulire casa richiede una serie di accorgimenti che non sono certamente difficili da comprendere ma che bisogna sapere a priori! 

Pulire Casa: i 3 trucchi della nonna per non sbagliare

Oggi abbiamo pensato di stilare una breve guida alle pulizie di casa: con questi 5 trucchi riuscirete ad ottenere un risultato perfetto senza sprecare nemmeno un minuto in più del previsto! Provate a seguirli e vedrete: finalmente pulire casa non sarà più un problema e in pochissimo tempo avrete terminato tutte le vostre incombenze!

1. Ordinare e liberare le stanze

Il segreto per delle pulizie intelligenti che non vi portino via troppo tempo è procedere di stanza in stanza, fino ad arrivare ai pavimenti che potete pulire alla fine. Partite ad esempio dal salotto: togliete tutti gli ingombri che possono essere d’intralcio e metteteli momentaneamente in un’altra stanza. Riordinate eventuali cose che sono rimaste in giro per il salotto e mettetele al loro posto, quindi iniziate a pulire. In questo modo impiegherete molto meno tempo e riuscirete anche a raggiungere i punti più difficili. 

2. Partire sempre dall’alto verso il basso

Come abbiamo detto, l’organizzazione è fondamentale quando si deve pulire casa: sia che si tratti della classica pulizia quotidiana sia che si debba effettuare una pulizia più profonda ed accurata. La regola di base, fondamentale, è partire dall’alto: spolverare le mensole, togliere eventuali ragnatele dagli angoli delle pareti, pulire il divano, i tavoli, le sedie fino ad arrivare al pavimento che deve essere trattato per ultimo. In questo modo non dovrete preoccuparvi troppo se mentre pulite il tavolo cade qualche briciola a terra, e con la pulizia del pavimento finale potrete essere certe di aver eliminato tutta la sporcizia da ogni luogo!

3. Usare un panno elettrostatico per spolverare

Spolverare può essere un’operazione davvero noiosa, ma con gli strumenti giusti sarà un gioco da ragazzi! Il problema della polvere è che spesso e volentieri si sposta dalla mensola per andare ad annidarsi altrove: il risultato è che rimane in casa e si accumula sempre di più. Per eliminare completamente la polvere e non trovarla ovunque dopo aver spolverato vi consiglio di usare un panno elettrostatico: un’invenzione davvero fantastica! Con questo tipo di panno la polvere rimarrà imprigionata e riuscirete a liberarvene una volta per tutte!

Scopri le strategie per pulire in casa:

Share.