Finestre in Legno: vantaggi, svantaggi e come sceglierle

0

La scelta degli infissi deve sempre essere fatta con una certa attenzione: lo abbiamo visto più volte, ed effettivamente acquistare le finestre sbagliate potrebbe rivelarsi davvero un grande problema. Quando si devono scegliere gli infissi per la propria abitazione, è essenziale considerare il materiale con cui questi sono realizzati. Ne esistono infatti, come abbiamo già visto, 3 tipologie principali: le finestre in legno, quelle in pvc e quelle in alluminio. Ognuno di questi tre materiali è largamente impiegato per la produzione di infissi, ma le caratteristiche che contraddistinguono queste 3 tipologie non sono da sottovalutare perchè cambiano a seconda del materiale. 

Finestre in legno, pvc o alluminio? Come scegliere

Le finestre in legno, ad esempio, sono senza dubbio le più amate perchè sono quelle classiche e sono decisamente più naturali anche alla vista. Le finestre in pvc sono quelle più recenti, anche se ormai sono moltissimi anni che vengono prodotte: hanno pro e contro anche queste, come d’altronde quelle in alluminio. Tutti i materiali hanno vantaggi e svantaggi che bisogna considerare e non esiste una tipologia che sia più indicata di altre: tutto dipende da vari fattori che adesso vedremo insieme. 

Finestre in Legno: vantaggi e svantaggi

Le finestre in legno possono garantirvi sicuramente diversi vantaggi, ma a ben vedere anche queste nascondono qualche pecca da non sottovalutare. Il legno è il materiale più naturale che ci sia, e questo è uno dei più grandi vantaggi degli infissi di questo tipo: esteticamente parlando trasmettono più calore, sono belli da vedere e in alcuni contesti come ad esempio in una baita di montagna sarebbero insostituibili. Le finestre in legno sono resistenti e solide: questo materiale è un ottimo isolante quindi la dispersione termica è minima. 

Di contro, però, bisogna tenere sempre in considerazione che le finestre in legno necessitano di manutenzione (a differenza di alluminio e pvc). Anche se la superficie è trattata con i più moderni prodotti, anche se le finiture sono impermeabilizzate, il legno prima o poi avrà bisogno di una rinnovata e da questo non si scampa. Se consideriamo poi che gli infissi in legno hanno dei costi decisamente superiori a quelli in alluminio o pvc, allora conviene farci un pensierino prima di scegliere questa opzione. 

Sicuramente il legno è il materiale principe, che alluminio e pvc possono solo cercare di imitare, però è più costoso e necessita di manutenzione: due aspetti che spesso fanno la differenza!

Finestre in Pvc: vantaggi e svantaggi

Finestre-in-pvcLe finestre in Pvc sono di fatto le più popolari ad oggi: se il legno infatti continua ad essere il materiale più amato, non si possono trascurare gli evidenti vantaggi delle finestre in pvc! Prima di tutto, questo materiale è un ottimo isolante (molto più dell’alluminio) e si può personalizzare moltissimo a differenza del legno. Il costo degli infissi in pvc è nettamente inferiore e pulire questo materiale è di una facilità incredibile. Di contro, bisogna ammettere che in alcuni contesti le finestre in pvc potrebbero stonare dal punto di vista estetico…continua a leggere

Ti potrebbe interessare anche…

Share.

Comments are closed.