Banner title

Delle soluzioni eco-friendly per gli infissi

0

Oggi, ricerchiamo sempre di più una vita a contatto con la natura, per goderla pienamente, senza danneggiarla. Questo atteggiamento ci porta a fare scelte più consapevoli ed ecologiche, anche in casa. Una percentuale sempre più alta di persone ristruttura le proprie abitazioni per renderle ecologiche ed evitare gli sprechi di energia.

Da circa un decennio, infatti, si è affermata la bioedilizia – una corrente che fa dell’edilizia una pratica rispettosa dell’ambiente. Questo nuovo atteggiamento vede le imprese edili impegnate nell’uso di materiali ecosostenibili, senza l’utilizzo di colle o elementi chimici, nelle strutture principali della casa, come pilastri, pareti e tetti.  Gli edifici sono quindi progettati in moto date da limitare gli impatti nell’ambiente. Tutto questo avviene senza rinunciare al comfort e al benessere. Inoltre, le abitazioni vengono costruite in modo da ottimizzare le prestazioni energetiche delle stanze. Questo viene ottenuto tramite l’utilizzo di infissi e serramenti eco-friendly. Per le finestre si preferisce l’utilizzo del legno, un materiale che non solo dona un tocco elegante alla stanza, armonizzandosi con qualsiasi stile di arredamento, ma contribuisce anche all’isolamento termico. Al contrario di quelle in pvc, che hanno altri vantaggi ma utilizzano materiali ecologici, le finestre costruite in legno sono completamente ecologiche e minimizzano l’inquinamento ambientale; il legno richiede, infatti, solamente un minimo impiego di energia durante tutto il suo ciclo di vita, dalla produzione allo smaltimento.

Il legno può essere adottato facilmente per le finestre della tua abitazione. Sostituendo i vecchi infissi, inoltre, migliorerai l’isolamento della tua casa, risparmierai energia elettrica e allo stesso tempo farai una scelta rispettosa dell’ambiente. Grazie a diverse tipologie e colorazioni, potrai adattare le tue nuove finestre in legno all’arredamento, ottenendo un infisso elegante ed efficiente. Grazie alla sua adattabilità alla verniciatura, avrai la possibilità di colorare le finestre e abbinarle al tuo arredamento.

Tuttavia, queste tipologie di finestre avranno bisogno di una manutenzione costante: un materiale bio ed ecologico, se viene tenuto con cura, potrà durare molto a lungo e comporterà notevoli risparmi sul lungo tempo. Per tutelare l’ambiente, non distruggere le aree verdi e quindi evitare l’effetto serra, i produttori del legno si impegnano a ripiantare lo stesso numero di alberi utilizzati per ottenerlo. Per riconoscerlo, il legno presenta il marchio Programme for the Endorsement of Forest Certification (PEFC) e Forest Stewardship Council (FSC). Questa procedura rende il legno altamente sostenibile e tracciabile. In questo modo, il legno è un materiale al 100% eco-friendly.

Per avere il massimo dalle tue finestre in legno puoi combinare l’uso di vetri bassi emissivi. Sono vetri a isolamento termico che limitano la dispersione termica nella casa: non ci saranno così scambi termici tra esterni ed interni. In questo modo contribuiranno, anch’essi, al miglioramento dell’efficienza energetica dell’intera casa.

Share.