Come piegare i tovaglioli di carta: idee originali per tutte le occasioni

0

In molti ci chiedono come piegare i tovaglioli di carta in modo originale, e soprattutto come farli diventare dei portaposate carini e creativi. Si sta perdendo sempre di più l’abitudine di utilizzare i tovaglioli di stoffa e anche nelle cene tra amici o in famiglia è sempre più frequente l’impiego dei tovaglioli di carta: al giorno d’oggi si trovano di tutti i colori e fantasie quindi non sono poi così brutti! Preparare la tavola apparecchiata e dover però mettere dei semplicissimi tovagliolini di carta non è però il massimo della vita: ecco perchè oggi vi spieghiamo come piegare i tovaglioli di carta in modo originale, per stupire i vostri ospiti e mettere in tavola dei portaposate originali. 

Creare dei portaposate con i semplici tovaglioli di carta sembra difficile ed impegnativo, ma in realtà vi porterà via davvero poco tempo: una volta capito come fare, in men che non si dica potrete realizzarne moltissimi! Scegliete quindi i tovaglioli del colore che preferite e mettetevi subito alla prova: vi proponiamo un video tutorial che abbiamo provato noi stessi e che si è rivelato davvero facilissimo, ma nel dubbio vi diamo la spiegazione passo passo in modo che non possiate proprio commettere errori! Pronti a scoprire come piegare i tovaglioli di carta per realizzare dei bellissimi portaposate? Vediamo subito come fare. 

Come piegare i tovaglioli di carta per creare dei portaposate

Prima di tutto, prendete il vostro tovagliolo di carta e posizionatelo su un piano di fronte a voi, tenendo i due lati aperti rispettivamente in alto e a destra. Piegate ora il tovagliolo a metà lungo la diagonale, portando il vertice che si trova in alto a destra sopra al vertice che si trova in basso a sinistra. Calcate un po’ lungo la piega. 

Riaprite il vostro tovagliolo e prendete uno strato del vertice in alto a destra, ma questa volta fatelo arrivare a metà, esattamente sulla linea della piega che avete appena marcato. 

Ripiegate quindi il lembo che avete appena piegato verso il centro su se stesso per due volte, sempre verso il centro. 

Ripetete la stessa operazione con il secondo strato del tovagliolo, facendo due pieghe anzichè tre. 

A questo punto girate tutto il tovagliolo e fate sue pieghe laterali di circa 1 cm verso l’intero. 

Rigirate il vostro tovagliolo et voilà! Avete delle bellissime ed eleganti pieghe in cui inserire le posate!

Come piegare i tovaglioli di carta: il video tutorial

Abbiamo trovato su Youtube un video tutorial che illustra molto bene come fare questo lavoretto: siccome le spiegazioni non sono sempre facilissime da dare quando si tratta di queste operazioni manuali, ve lo riportiamo qui in modo che possiate seguire direttamente i passaggi e mano a mano provare a farli. Vi assicuro che è molto più semplice a farsi che a dirsi quindi provate e non ve ne pentirete!

Ti potrebbe interessare anche…

Share.

Comments are closed.